Sistema bilaterale lombardo

Nel 1993, con un accordo tra le organizzazioni artigiane (Confartigianato, Cna, Claai, Casa), e Cgil, Cisl e Uil, è stato avviato il Sistema bilaterale lombardo. Obiettivo: sviluppare azioni concrete a sostegno dei lavoratori e delle imprese, in un settore frammentato (media di 3 dipendenti per azienda). Il sistema si articola su due livelli: regionale e territoriale. A livello regionale sono presenti un ente, Elba, e un comitato, Opra, che hanno sede a Milano in viale Vittorio Veneto 16/a.

Livello regionale

Elba. L’Ente bilaterale lombardo per l’artigianato gestisce vari fondi che rappresentano lo strumento economico e finanziario per erogare prestazioni e servizi alle imprese artigiane e ai loro dipendenti. Inoltre promuove iniziative per realizzare la formazione continua con il supporto del comitato paritetico regionale di Fondartigianato.
A livello territoriale Elba è presente con gli Enti bilaterali artigianato (Eba) provinciali. Gli Eba sono il cardine per la promozione e lo sviluppo sul territorio della bilateralità attraverso la raccolta, l’istruttoria e il rilascio di conformità alle pratiche per ottenere il contributo del Fondo tutela professionalità.

Opra. Il Comitato paritetico regionale per l’artigianato svolge le attività relative alla prevenzione, igiene, sicurezza e della salute nelle imprese previste dalle leggi vigenti.
Opta. Attraverso gli Organismi paritetici territoriali artigianato, l’Opra promuove e attua a supporto delle imprese e dei lavoratori. Interventi di tutela in materia salute e sicurezza.
Rlst. E’ il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale ed è il sistema privilegiato di rappresentanza per i lavoratori del comparto artigiano





Cisl Lombardia
Via G.Vida 10
20127 Milano
tel 02.89355200
fax 02.89355250
email info.lombardia@cisl.it

email PEC: dip.org.lombardia@pec.cisl.it
 




All right reserved - Cisl Lombardia - 2017